Il PD divide il fronte progressista

31.07.2022

Un calcolo politico errato rischia di fare un regalo senza precedenti alla destra 

La scelta del PD guidato da Letta di chiudere a priori a qualsiasi ipotesi di dialogo e di accordo con il Movimento 5 stelle di Conte, ma contemporaneamente di aprire a Calenda, col seguito di fuoriusciti da Forza Italia, a Di Maio e gli scissionisti del M5s, pensando che poi si possa riequilibrare a sinistra con Articolo Uno dentro le liste PD e Sinistra Italiana e Verdi in una lista d'appoggio, tutto questo, porterà a un risultato disastroso i progressisti italiani, non solo perché perderemo decine e decine di collegi maggioritari, ma perché isolando il movimento 5 stelle esso avrà un'involuzione estremistica. Tutto questo è già stato deciso e noi lo subiremo perché non abbiamo coraggio politico. 

Aprile - Testata Giornalistica Regionale
di Articolo Uno Sardegna